• mercoledì , 18 ottobre 2017

Ritenuta d’acconto

bigstock-159053795

I compensi dei professionisti incaricati dalla Scuola

Lo studio associato di professionisti, che abbia stipulato un contratto di prestazione d’opera intellettuale con un Istituto scolastico per consulenze d’indole psicologica, nella fattura che emetterà dovrà riportare in detrazione la ritenuta di acconto, pari al 20 per cento, che la scuola dovrà versare direttamente al Fisco.

Il quesito è stato proposto dal Direttore dei servizi generali ed amministrativi d’un Istituto comprensivo, il quale dovrà pagare la fattura emessa da uno studio associato di consulenza psicologica, il cui commercialista, nell’esporre le componenti della somma versata dall’Istituto, ha sottratto l’importo corrispondente alla ritenuta d’acconto.

Orbene, il predetto Direttore si è chiesto se non dovrebbe lo studio emettere una fattura con il solo imponibile IVA, dal momento che, osserva lo stesso Direttore, la ritenuta d’acconto dovrebbe riguardare soltanto le persone fisiche. PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento

Comments are closed.