• venerdì , 15 dicembre 2017

Valutazione del servizio di insegnamento

L’insegnamento prestato senza abilitazione è comunque valutabile

E’ pienamente valutabile, a regime giuridico attualmente vigente, il servizio di insegnamento prestato senza abilitazione dagli aspiranti che chiedano d’essere inclusi nelle corrispondenti graduatorie di circolo e di istituto di III fascia, come anche nelle graduatorie di merito, redatte a conclusione dei concorsi a cattedra per titoli ed esami.

Il quesito è stato formulato dalla madre d’una professoressa impegnata nell’insegnamento delle materie letterarie nell’Istituto salesiano “San Giovanni Bosco” del Cairo. Si tratta di un istituto parificato – annota l’autrice del quesito – e, quindi, riconosciuto dal Miur.

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento