• sabato , 15 Agosto 2020

Domande di iscrizione per l’a.s. 2017-2018: anticipato il termine

Che cosa cambia con la circolare Miur n. 10/ 2016

di Saverio Prota

 

Dalle ore 08:00 del 16 gennaio 2017 i genitori potranno presentare le domande di iscrizione dei propri figli per l’ anno scolastico 2017/2018, cosi come anticipato dalla circolare ministeriale n. 10, emanata il 15 novembre 2016. La prima grossa novità riguarda proprio il termine ultimo per poter effettuare le iscrizioni, che è stato anticipato al 06 febbraio 2017 rispetto alla data del 22 febbraio stabilita lo scorso anno, con sensibile riduzione dei tempi a disposizione dell’utenza scolastica per l’adempimento, 22 giorni anziché 30 e con i prevedibili maggiori affanni per le scuole italiane che dovranno accelerare sensibilmente le operazioni per effettuare gli adempimenti propedeutici a tale fase, quali, ad esempio, gli incontriScuola/famiglia“, dove per la prima volta le linee distintive dell’istituto, la progettazione curricolare ed extracurricolare, la didattica, l’ organizzazione delle proprie attività  e tutte quelle attività/ iniziative legate all’orientamento saranno messe in vetrina, non più attraverso il Pof bensì tramite il debuttante PTOF. Invariati gli adempimenti riguardanti l’aggiornamento dei dati nel sistema SIDI> Scuola in chiaro  per dare la possibilità alle famiglie interessate di reperire tutte le informazioni necessarie per potersi fare un’idea precisa sul percorso di studi più adatto ai propri figli. Sempre sul portale SIDI, area alunni > iscrizioni online si renderà reperibile il modello di iscrizione personalizzato, da cui le scuole potranno ricavare informazioni specifiche, da aggiungere al loro modulo di domanda di iscrizione prima di validarlo e pubblicarlo per l’utilizzo. Si rammenta che prevede, comunque, una parte generale, uguale per tutte le scuole, contenente i dati anagrafici degli alunni.

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento