• lunedì , 28 Settembre 2020

Oltre l’emergenza-Covid, per la scuola di domani

L’indispensabilità di un impegno oltre l’attuale emergenza per la realizzazione di una scuola che sia finalmente, al tempo stesso, “centro di socializzazione” e luogo di apprendimento per tutti.

Di Antonio Santoro

Inizia il nuovo anno scolastico tra contraddizioni, incertezze e preoccupazioni. La prospettiva di ripresa delle attività didattiche in presenza porta con sé punti di domanda e insicurezze che ancora non trovano, a livello generale, risposte adeguate e definitive: risposte probabilmente impossibili per la imprevedibilità dei comportamenti e per la rilevante diversità delle situazioni di contesto.

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento