• martedì , 24 aprile 2018

Quando un docente è interdetto dai pubblici uffici

Può essere assunto un docente condannato per il reato di “dichiarazioni mendaci” o “utilizzo di atti falsi”?

 

Abstract

Per aver certezza di poter stipulare un contratto con un aspirante docente bisognerà far riferimento al D.P.R. n. 487 del 9 maggio 1994, il quale enuncia i casi che escludono la possibilità di assumere un pubblico ufficio (destituzione, dispensa dal servizio per persistente, insufficiente rendimento, decaduti per perdita della cittadinanza, perdita dell’elettorato politico attivo, interdizione dai pubblici uffici).

E’ stato chiesto se sia possibile procedere all’assunzione di una docente che ha presentato la fotocopia del decreto penale del tribunale di  (omissis) nella quale è imputata del reato di cui all’art.76 D.P.R. 28/12/2000 n.445.

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento