• mercoledì , 21 Ottobre 2020

RIGETTATO DALLA CASSAZIONE IL RICORSO DEI DIRIGENTI SCOLASTICI

di Agata Scarafilo

Abstract

Con ordinanza n. 17318 del 19/8/2020, la Cassazione ha rigettato il ricorso dei Dirigenti Scolastici che, ai fini della retribuzione di categoria, chiedevano la comparazione tra diverse aree e comparti. In buona sostanza, la Suprema Corte evidenzia che l’art. 24 D.Lgs. 165/2001 non contiene alcuna previsione imperativa di pari trattamento quantitativo delle diverse aree della dirigenza statale.

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento