• giovedì , 22 agosto 2019

Sanzioni disciplinari ai docenti: la costituzione in giudizio del DS

La difesa della scuola dal ricorso di un docente: ecco la guida alle procedure e la modulistica a cura di Fabio Scrimitore, utili per i Dirigenti scolastici chiamati dall’Avvocatura distrettuale dello Stato a indossare i panni del legale. Scarica i moduli di contestazione e irrogazione della sanzione disciplinare, e lo schema per redigere la memoria difensiva

Di Fabio Scrimitore

 

Abstract

Si propone la successione degli atti tipologici che possono divenire premesse dell’atto di delega, con il quale l’Avvocatura distrettuale dello Stato (o l’Avvocatura generale dello Stato per il Distretto della Corte d’Appello di Roma), ai sensi dell’art. 417 bis del Codice di procedura civile, delega il dirigente scolastico a rappresentare l’amministrazione scolastica e la stessa scuola nelle udienze del giudizio civile di primo grado, che il Tribunale fissa in merito al ricorso di un dipendente scolastico avverso un provvedimento del medesimo dirigente.

  PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento