• mercoledì , 21 Ottobre 2020

Per il diritto di tutti all’educazione di base

La Scuola e il “massimoindividualmente possibile”

di Antonio Santoro

Dalle povertà educative di molti giovani, ancora l’istanza di promuovere nel sistema-scuola lo sviluppo massimo possibile delle potenzialità di crescita di tutti gli allievi.

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento