• lunedì , 25 giugno 2018

" LA GESTIONE DELL’ISTITUZIONE SCOLASTICA AUTONOMA "

Privacy, si cambia: benvenuto GDPR

Privacy, si cambia: benvenuto GDPR

Il nuovo regolamento europeo per la protezione dei dati armonizza le disposizioni legislative dei singoli Stati. Novità importanti anche per le scuole: nominare un RPD  (Responsabile Trattamento Dati) non basta   di Marco Graziuso   Abstract Le scadenze e gli ...

Leggi tutto

Reggenze, ANCODIS presenta ricorso al TAR

Reggenze, ANCODIS presenta ricorso al TAR

DS “part time”, a scavalco tra più scuole: la situazione si trascina da anni, in attesa del concorsone. Ma i collaboratori dei dirigenti sono stufi, e chiedono di invalidare l’ennesimo rinnovo delle reggenze Di Francesca Rizzo Uno scenario che si ...

Leggi tutto

DSGA: continua la protesta

DSGA: continua la protesta

Un incarico, quello del dirigente della gestione amministrativa, adeguatamente riconosciuto in tutte le pubbliche amministrazioni, a parte la scuola. Che è ancora in attesa di una svolta   di Agata Scarafilo   Abstract Un profilo ibrido e non più adeguato ...

Leggi tutto

Dopo il CIG, il CUP, il DURC… ora arriva il DGUE

Dopo il CIG, il CUP, il DURC… ora arriva il DGUE

Nuove regole per le forniture d’appalto, anche nelle scuole: i documenti di gara si adeguano alle direttive europee. Da aprile a ottobre la fase transitoria, poi niente più sconti di Agata Scarafilo   Abstract Anche per le Scuole dal 18 ...

Leggi tutto

Delega dell’Avvocatura dello Stato ai Dirigenti scolastici: usi e abusi

Delega dell’Avvocatura dello Stato ai Dirigenti scolastici: usi e abusi

È ormai prassi che gli USR deleghino ai dirigenti scolastici il compito di difendere il MIUR in caso di controversie. Ma assumere l’incarico è tutt’altro che obbligatorio di Pasquale  Annese                                                                                                           Abstract Nell’articolo si evidenziano i motivi, di ordine giuridico, che ...

Leggi tutto

Verifica inadempimenti; dal 1° marzo si cambia

Verifica inadempimenti; dal 1° marzo si cambia

di Agata Scarafilo Dal 1° marzo si dimezza la soglia per l’accertamento da parte della pubblica amministrazione sul portale dell’Agenzia delle entrate   Dal 1° marzo 2018 scende a 5mila euro la soglia per la verifica inadempimenti, che prima (regolamento ...

Leggi tutto