• domenica , 17 Novembre 2019

Quesito 23 gennaio 2014

Q.

Il dirigente Scolastico di un Istituto Comprensivo ha chiesto di sapere se un insegnante di scuola secondaria di primo grado,  in servizio quale incaricato a tempo determinato per 9 ore di lezione, possa accettare l’incarico di insegnamento in una scuola secondaria di I grado  paritaria, gestita da una cooperativa di insegnanti.

R.

La risposta è un sì condizionato. L’insegnante in parola potrà accettare l’incarico di insegnamento nella scuola paritaria se l’orario di insegnamento nella scuola paritaria non ecceda le 9 ore settimanali. Infatti,  il Decreto Ministeriale n. 131, del 13 giugno 2007, consente la cumulabilità del servizio di insegnamento fra scuole statali e paritarie soltanto se, complessivamente, gli orari delle due tipologie di scuole non superino le 18 ore settimanali.