• sabato , 5 Dicembre 2020

" POLITICA E CULTURA DELLA SCUOLA "

AEDE, Marseglia eletto presidente per la quinta volta

AEDE, Marseglia eletto presidente per la quinta volta

L’Associazione europea degli Insegnanti ha eletto presidente il professor Silvano Marseglia. Intervistato da Agata Scarafilo, riflette sul futuro della scuola in Europa  Di Agata Scarafilo È un italiano a ricoprire, ancor una volta, l’incarico di presidente europeo AEDE (Associazione Europea ...

Leggi tutto

“Sono liberadentro”:  la filosofia oltre le sbarre

“Sono liberadentro”:  la filosofia oltre le sbarre

“Costruire ponti di umanità in un mondo che cammina sulle rotaie dell’indifferenza”: questo l’obiettivo di un progetto che ha unito liceali e detenute del carcere leccese di Borgo San Nicola. L’intervista all’autrice   di Rita Bortone   “Non tutte le ...

Leggi tutto

Riforma AFAM, cala il sipario sul mandato di Angela D’Onghia

Riforma AFAM, cala il sipario sul mandato di Angela D’Onghia

La sottosegretaria al MIUR ha rassegnato le dimissioni ieri sera, dopo l’ennesimo rinvio di un provvedimento fermo da diciassette anni Di Francesca Rizzo    “Sono delusa e amareggiata, non accetto la rassegnazione che prevale negli ambienti ministeriali nonostante le mie ...

Leggi tutto

Una cultura del dialogo anche nella scuola

Una cultura del dialogo anche nella scuola

La necessità, avvertita, di “arginare le correnti del ritorno a Hobbes” pone l’esigenza di promuovere la cultura del dialogo affinché la frequenza scolastica si caratterizzi ancor più, secondo l’auspicio e la speranza di Cesare Scurati, come “esperienza biograficamente costruttiva e socialmente innovativa”.

Leggi tutto

Eterogeneità nelle classi per una scuola su misura

Eterogeneità nelle classi per una scuola su misura

Il percorso: dalla necessità di contrastare la tendenza, diffusa, a costituire classi omogenee, alla adozione di soluzioni organizzative e di scelte metodologiche in grado di promuovere e sostenere le prospettive della individualizzazione dell’insegnamento e della personalizzazione dell’offerta formativa della scuola, e di caratterizzare la classe come “comunità che apprende” in virtù della “interdipendenza positiva” tra gli allievi.

Leggi tutto