• giovedì , 26 Novembre 2020

Assegnazione dei docenti alle classi: il potere degli organi collegiali e del DS

Il commento dell’Ordinanza n. 11548/2020 della Corte di Cassazione sul “peso” delle delibere degli organi collegiali in rapporto al potere del dirigente scolastico

di Agata Scarafilo

ABSTRACT

La  Suprema Corte di Cassazione, con una recente sentenza, dà ragione ad una docente affermando che il  Dirigente scolastico, pur nell’ambito dei suoi autonomi poteri di gestione del personale, è tenuto al rispetto delle delibere degli Organi collegiali in tema di assegnazione dei docenti alle classi, ponendo, di fatto, un limite al potere discrezionale assoluto del DS.

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento