• lunedì , 19 novembre 2018

Rimborso spese di viaggio e venditori ambulanti

Un collaboratore scolastico, che percorre in auto ogni giorno 5 km da una sede di lavoro all’altra, può chiedere rimborso spese e copertura assicurativa? E poi, è regolare che un ambulante venda latticini nei pressi della scuola?

 

Abstract

Autrice del quesito è la DSGA di un Istituto Omnicomprensivo composto da 14 plessi. Chiede se un collaboratore scolastico, che per esigenze organizzative presta servizio in due plessi diversi, è autorizzato ad usare la propria auto negli spostamenti, vista l’assenza di mezzi pubblici, e se ha diritto a copertura assicurativa e rimborso delle spese di viaggio. Un secondo interrogativo riguarda la legittimità della presenza di un venditore ambulante all’esterno di uno dei plessi.

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento