• giovedì , 25 Luglio 2024

Valutazione dei servizi: la cassazione sblocca il 2013

ABSTRACT: Con il dovuto distinguo tra riconoscimento economico ed effetti giuridici, la Cassazione ha sancito il diritto alla progressione stipendiale senza l’interruzione dell’anno 2013, disposta dall’ art. 9 del DL 78/2010 convertito con modificazioni dalla Legge 122/2010, allo scopo del contenimento della spesa pubblica.

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento

Leave A Comment