• giovedì , 24 agosto 2017

FOIA, accesso civico: le indicazioni operative della funzione pubblica

Circolare 2/2017 del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione. L’accesso civico “generalizzato” estende il diritto a cittadine e cittadini di accedere a tutti i dati e i documenti della Pubblica amministrazione

di Marco Graziuso

Analisi delle raccomandazioni operative contenute nella Circolare 2/2017 del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione, relative all’accesso civico “generalizzato”. Le raccomandazioni operative contenute riguardano i seguenti profili: le modalità di presentazione della richiesta; gli uffici competenti; i tempi di decisione; i controinteressati; i rifiuti non consentiti; il dialogo con i richiedenti; il Registro degli accessi.

Il Decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97, di modifica del Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, ha introdotto l’istituto dell’accesso civico “generalizzato”, che attribuisce a “chiunque” il “diritto di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione (…), nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti secondo quanto previsto dall’articolo 5-bis” (art. 5, c. 2, D.lgs. n. 33/2013).

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento

Comments are closed.