• martedì , 22 Ottobre 2019

Il fine non giustifica il mezzo

Può bastare un’e-mail ordinaria per sollevare il docente da un obbligo contrattuale, qual è la partecipazione al Collegio dei docenti?

 

Abstract

Il dirigente scolastico autore del quesito ha avviato un procedimento disciplinare nei confronti di un professore, assente ingiustificato alla riunione del Collegio dei docenti. L’insegnante sostiene di aver inviato una comunicazione via e-mail, comunicazione mai ricevuta dall’Istituto scolastico di appartenenza. Al di là dei disguidi tecnologici, bisogna tener presente che la partecipazione al Collegio è un obbligo contrattuale, dal quale non si può essere dispensati, se non per validi motivi.

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento