• lunedì , 24 Giugno 2024

È preoccupante il numero crescente dei giovani che cercano lavoro all’estero

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un ex Dirigente Scolastico

In Italia poco si dice delle emigrazioni dei nostri giovani che, dopo aver conseguito un diploma o una laurea, tentano di sfuggire ad una occupazione povera, precaria e malpagata. Il problema non è scoppiato all’improvviso, ma si è alimentato nel tempo nell’indifferenza di tutti: politici, amministratori, formatori e sociologi.

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento

Leave A Comment