• venerdì , 10 Luglio 2020

Filastrocche in musica

a cura di Enrica Bienna

(già docente di lettere nella scuola secondaria di II grado)

PAROLE E RIME COMBiNOTE. Fare musica con le filastrocche – Mario Piatti, Eligia Levita, Daniela Canitano, Casa Musicale Eco, 2016
Un manuale per fare musica con le filastrocche: è questa l’originale proposta degli autori del libro che presentiamo, tre docenti appassionati all’idea che la musica è un piacere aperto a tutti e che può esserci un modo alternativo di “rendere musicale la propria esistenza”.
Mario Piatti, Eligia Levita e Daniela Canitano sono professionisti affermati nel campo della ricerca e sperimentazione didattica della educazione musicale e in quello della formazione degli insegnanti , impegnati in particolare sul terreno della musicoterapia, ed hanno al loro attivo una ricca produzione di materiale scientifico e didattico. Accomunati dall’interesse per la diffusione di una diversa cultura musicale e per il rinnovamento dell’insegnamento della disciplina nelle scuole, hanno progettato il testo: “Parole e rime combinote”, pensato come strumento didattico che aiuti gli alunni ad accostarsi al mondo della musica e a conoscere anche le sue basi teoriche in modo creativo e divertente. Nel formato di uno spartito musicale, il libro contiene partiture musicali e testi di filastrocche composte dagli stessi autori, indicazioni didattiche per la loro esecuzione e contributi teorici di esperti . Dal CD che lo correda possiamo ascoltare 19 filastrocche (parte del repertorio dei brani proposti nel testo) e comprendere subito che , dietro la gradevolezza e l’apparente semplicità delle composizioni, c’è una grande cura nella costruzione dei testi, nella traduzione di concetti musicali anche complessi in forma poetica, nella messa in musica dei testi stessi. Insomma, un lavoro raffinato e “colto”, unito ad una forte consapevolezza didattica.
Agli autori , che collettivamente hanno risposto, abbiamo chiesto di illustrarci il loro progetto e di aiutarci a comprendere le potenzialità educative del manuale.

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento