• lunedì , 22 Aprile 2024

Presentazione del libro ‘Una scuola per la crescita integrale della persona’

L’autore Antonio Santoro, già coordinatore dei dirigenti tecnici dell’Ufficio scolastico regionale per la Puglia, offre un contributo di carattere scientifico all’insegnamento per la qualità dell’azione formativa partendo dalla centralità dell’alunno

La scuola secondaria di I grado di Taurisano (Lecce) ospita la presentazione del libro dal titolo “Una scuola per la crescita integrale della persona” (IdeaDinamica Editrice – collana “Scuola e Amministrazione”), scritto da Antonio Santoro, con l’obiettivo di offrire un contributo di carattere scientifico all’insegnamento, in modo da rafforzarne il percorso virtuoso per la qualità dell’azione formativa attraverso la personalizzazione per orientare e includere. Il testo è edito da Scuola e Amministrazione, il mensile di cultura e informazione per Ds, Dsga e docenti.

L’incontro, organizzato dalla dirigenza scolastica e dall’amministrazione comunale di Taurisano, si svolgerà il 23 febbraio prossimo (inizio previsto alle 17:00) nella sala conferenze dell’istituto, in via Negrelli.

L’autore ha sottolineato la centralità che la scuola deve accordare alla persona dell’alunno attraverso la raccolta dei principi cardine del sistema scolastico italiano descritti in tre capitoli. Il primo è stato dedicato alle “Prospettive educative”, il secondo ai “Sentieri della didattica” e l’ultimo alle “Strutture di professionalità”.

Come sottolineato nella presentazione dal direttore responsabile della rivista Scuola e Amministrazione, Fabio Scrimitore, già provveditore agli studi, Santoro ha attinto dal suo underground scientifico-professionale e a teorie e congetture, d’indole pedagogico-didattica formulate nel corso del tempo da personalità accademiche come Zygmunt Bauman, Giuseppe Bertagna, Urie Bronfenbrenner, Jerome Bruner, Andrea Canevaro, Elio Damiano, Howard Gardner, Jürgen Habermas, Jacques Maritain, Edgar Morin, Michele Pellerey, Karl Popper, Paul Ricoeur, Cesare Scurati.

Antonio Santoro è stato insegnante di scuola primaria e secondaria di I grado, direttore didattico, ispettore tecnico per le elementari con la qualifica di dirigente superiore. Ed è stato anche componente del Consiglio direttivo di esperti dell’Istituto Regionale di Ricerca, Sperimentazione e Aggiornamento Educativi (IRRSAE) della Puglia, delle Commissioni di laurea in Scienze della Formazione primaria dell’Università degli Studi di Bari. Santoro, infine, ha ricoperto l’incarico di coordinatore dei dirigenti tecnici dell’Ufficio scolastico regionale per la Puglia.

Leave A Comment