• venerdì , 17 Settembre 2021

Verifica delle dichiarazioni di supplente

A quali condizioni si può posticipare la conclusione del procedimento di verifica delle dichiarazioni allegate alla domanda di inclusione nelle graduatorie provinciali e di istituto?

L’istituzione scolastica ove l’aspirante stipula  il primo contratto di lavoro  nel periodo  di vigenza delle graduatorie effettua tempestivamente  il controllo delle dichiarazioni presentate

All’esito dei controlli di cui al comma 7 dell’Ordinanza Ministeriale n. 60 del 10 luglio 2020, il dirigente scolastico che li ha effettuati comunica l’esito della verifica all’Ufficio competente

Ai sensi dell’art. 21-nonies della Legge n. 241/1990 il provvedimento amministrativo illegittimo può essere annullato d’ufficio, tenendo conto degli interessi dei destinatari e dei controinteressati, nonchè dell’organo che lo ha emanato

Abstract

Se, nel corso del primo periodo di supplenza, non sia stato possibile completare, per giustificati motivi, il procedimento di verifica delle dichiarazioni contenute nella domanda di inclusione nelle graduatorie  provinciali e di istituto, tale verifica potrà essere effettuata nel corso del successivo periodo di supplenza?

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento