• venerdì , 30 Luglio 2021

Giugno 2021: Scienza. Poesia. Oltre i limiti della conoscenza

Cari Abbonati, come ogni 15 del mese, è online una nuova edizione di Scuola e Amministrazione. A giugno 2021 vi proponiamo:

EDITORIALE

Scienza. Poesia. Oltre i limiti della conoscenza di Antonio Errico

Sono passati più di vent’anni dall’inizio del secolo che corre. A volte abbiamo avuto l’impressione, forte, dentro, sulla pelle, di vivere ancora nel tempo in ogni senso straordinario del Novecento. A volte abbiamo avuto l’impressione che il tempo del Novecento si fosse fatto immensamente e irrimediabilmente lontano.

POLITICA E CULTURA DELLA SCUOLA

Indicazioni per la personalizzazione dell’insegnamento e dell’apprendimento di Antonio Santoro

Dalle esperienze di DaD nuove richieste alla scuola di risposte efficaci alla diversità delle domande di formazione. E’ necessario innalzare i livelli di conoscenza centrando l’insegnamento e l’apprendimento sulle attitudini e sugli interessi degli allievi e sulla considerazione e valorizzazione delle loro specifiche intelligenze.

GESTIONE DELL’ISTITUZIONE SCOLASTICA AUTONOMA

Incarichi e anagrafe delle prestazioni di Marco Graziuso

Il conferimento degli incarichi nella scuola è diventato sempre più complesso. E sempre maggiore è la confusione nella gestione dell’adempimento Anagrafe delle Prestazioni. Lo scopo di questo contributo è semplificare e razionalizzare gli adempimenti delle Pubbliche Amministrazioni relativi alla trasmissione dei dati e di rendere la comunicazione tempestiva, in linea con i paradigmi del controllo civico ispirati dall’Open Government.

DIDATTICA E ORGANIZZAZIONE

Le diseguaglianze ci sono, ma non è colpa del curriculum di Rita Bortone

Il curriculum dello studente non è oggetto di valutazione in sede d’esame, è solo uno degli strumenti che, durante il colloquio, la commissione può utilizzare per conoscere meglio il candidato. Diffondere idee su presunte pericolosità o inutilità del nuovo documento serve a perpetuare vecchie visioni della scuola e del sapere. È la disparità dei contesti e delle opportunità che essi offrono, non la disparità dei portafogli, ciò che produce oggi profonde diseguaglianze tra gli studenti.

RISPOSTE AI QUESITI DEI LETTORI (a cura di Fabio Scrimitore

Da assistente amministrativo a supplente: quali implicazioni contrattuali?

Verifica delle dichiarazioni di supplente

GIURISPRUDENZA

Assistenti amministrativi con mansioni di DSGA, Corte Costituzionale: questione di legittimità non fondata di Agata Scarafilo

Con sentenza n. 71/2021, la Corte Costituzionale ha dichiarato non fondata la questione di legittimità relativa ai criteri di determinazione del compenso per gli Assistenti amministrativi incaricati di svolgere mansioni superiori per la copertura di posti di Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi.

Una legge dello Stato disapplicata a propria insaputa? di Francesco G. Nuzzaci

Oltre che ai diretti interessati, si vuol qui portare all’attenzione del lettore il decreto del ministro dell’Istruzione e le conseguenti indicazioni della Direzione generale per il personale in materia di attribuzione degli incarichi dirigenziali: conferme, mutamenti, mobilità interregionale con decorrenza 1 settembre 2021. Che disapplicano in via interpretativa una legge dello Stato: nel caso specifico, i commi 978 e 979, art. 1 della legge 178/2020; che, sebbene per il solo anno scolastico 2021-2022, riducono i parametri minimi del normo-dimensionamento delle istituzioni scolastiche (che altrimenti avrebbero diritto a un proprio dirigente e a un proprio dsga a tempo pieno) e stanziano le inerenti risorse finanziarie. 

LO SCAFFALE

Monsignor Della Casa fa visita a scuola di Thomas Pistoia

Il libro di Luca Rossi Galateo della scuola non risparmia nessuno: docenti, alunni, genitori, DS, DSGA, collaboratori scolastici e impiegati, tutti rimessi in riga… con le buone maniere e una buona dose di ironia.

CLICCA IL LINK QUI DI SEGUITO (visibile solo agli abbonati) E SCARICA LA RIVISTA IN .PDF

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento