• sabato , 13 Aprile 2024

Il nostro dossier sul bullismo

Dal ferimento di una docente in una scuola di Rovigo a poco più di due settimane dall’inizio dell’anno scolastico, alla riforma per prevenire e contrastare gli episodi di violenza, sia nei confronti dei docenti che ai danni di altri studenti. Sono tre le direttrici annunciate dal ministro dell’Istruzione e del merito, Giuseppe Valditara, poco prima della fine delle lezioni per l’anno 2022-2023: il voto in condotta, la sospensione e la cittadina solidale.

Nel nuovo numero della rivista, in aggiunta a una prima parte dedicata agli articoli di natura tecnica, è stato realizzato il dossier sul bullismo e cyberbullismo, tenuto conto delle novità che andranno a impattare sul D.P.R del 22 giugno 2009 n.122, relativo alla valutazione degli apprendimenti e del comportamento, e sul l D.P.R 24 giugno 1998 n. 249, che reca lo Statuto delle studentesse e degli studenti.

SOMMARIO DOSSIER

“Episodio gravissimo, ma basta giustizialismo: lo studente era stato bullizzato”

La dirigente scolastica dell’Itis Viola-Marchesini di Rovigo, Isabella Sgarbi, ricostruisce il caso della docente colpita da due pallini sparati da un 14enne con una pistola ad aria compressa, e invita a una riflessione sugli episodi di violenza in classe: “Spiace essere ricordati per questo, ma l’intervento del ministro era necessario rispetto al fenomeno generale per il quale servono azioni mirate in chiave preventiva e risorse”

Aspetti della vita quotidiana tra ragazzi 11-17 anni: i risultati dell’indagine condotta nel 2014

Più del 50% degli intervistati ha riferito di essere rimasto vittima, nei 12 mesi precedenti l’intervista, di un episodio offensivo, non rispettoso e/o violento. Il 19,8%, ha dichiarato di aver subìto azioni tipiche di bullismo una o più volte al mese

Cyberbullismo: impennata  tra 11 e 13 anni associata alla diffusione dei social network

È quanto emerso dalla VI rilevazione 2022 del Sistema di Sorveglianza Health Behaviour in School-aged Children sui Comportamenti collegati alla salute dei ragazzi in età scolare, coordinata dall’Istituto Superiore di Sanità insieme alle Università di Torino, Padova e Siena, con il supporto del Ministero della Salute, e la collaborazione del Ministero dell’Istruzione e del Merito e di tutte le Regioni e Aziende Sanitarie Locali

“Si va a scuola per diventare cittadini, non solo per imparare”

Il presidente dell’Associazione nazionale dirigenti pubblici e alte professionalità della scuola, Antonello Giannelli: “In questo momento abbiamo un’emergenza sociale legata al comportamento e percepita dal ministro, la cui iniziativa di riforma è condivisibile. Sul tema del bullismo, serve un’azione a livello sociale più ampia, attraverso il coinvolgimento delle famiglie”

Bullismo no grazie: l’impegno del ‘buon Fabio’ nelle scuole

Dopo 18 anni e oltre mille puntate come inviato di Striscia la Notizia, seguiti da altri tre anni per “Il caffè di Raiuno”, De Nunzio ha iniziato a incontrare alunni e studenti per affrontare anche il tema del cyberbullismo: “Ho vissuto sulla mia pelle gli episodi e so quanta sofferenza c’è”. E lancia un appello al Ministro Valditara: “Coinvolgere le famiglie almeno una volta ogni 15 giorni negli incontri con i ragazzi”

Elisa, piattaforma di formazione per docenti su strategie antibullismo

Nata dalla collaborazione tra il Ministero-Direzione generale per lo studente e il Dipartimento di Forlilpis dell’università di Firenze con l’obiettivo di dotare le scuole di strumenti per laformazione E-learning e il monitoraggio

Diamo voce ai dirigenti: gruppi di lavoro integrati contro il bullismo

Il progetto nasce dalla collaborazione tra il liceo Laurana di Urbino e l’università Carlo Bo con l’obiettivo di favorire lo scambio di esperienze tra professionisti

Movimento Italiano Genitori: con lockdown +10% episodi di bullismo e + 8% cyberbullismo tra minori Istat, da settembre indagine su campione di studenti tra 11 e 19 anni

La nuova rilevazione su bullismo e cyberbullismo è stata annunciata dal direttore della Direzione centrale delle statistiche demografiche e del censimento della popolazione, Saverio Gazzelloni, durante l’audizione alle commissioni Giustizia e Affari sociali della Camera dei Deputati lo scorso 16 marzo: “Fungendo da supporto alle decisioni politiche, possono rappresentare un utile strumento di monitoraggio dei fenomeni e delle azioni messe in campo per contrastare gli episodi di violenza”

POLITICA E CULTURA DELLA SCUOLA

Le direttrici ministeriali per il ripristino della cultura del rispetto a scuola di Antonio Santoro

“Al fine di ripristinare la cultura del rispetto, di contribuire ad affermare l’autorevolezza dei docenti e di riportare serenità nelle nostre scuole” il Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara ha deciso di intervenire su tre direttrici che riportiamo di seguito

GIURISPRUDENZA

La determina a contrarre nel nuovo Codice degli appalti di Marco Graziuso

Le disposizioni trovano applicazione dal 1° luglio 2023, previsto un periodo transitorio fino al 31 dicembre. Affidamento diretto per servizi e forniture, ivi inclusi servizi di ingegneria e architettura e l’attività di progettazione, la soglia limite è quella di importo inferiore a 140.000.00 euro; per i lavori, 150.000 euro

Le nuove norme per il concorso di Ispettore tecnico di Antonio Santoro

QUESITI DEI LETTORI

Compiti del lettore di lingua straniera

L’insegnante cui sia stato affidato l’incarico di lettore di lingua straniera non può correggere compiti scritti; tale funzione spetta esclusivamente al titolare della cattedra di lingua e civiltà straniera

CLICCA IL LINK QUI DI SEGUITO (visibile solo agli abbonati) PER SCARICARE Il DOSSIER IN PDF

PER CONTINUARE A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEVI ESSERE ABBONATO! Clicca qui per sottoscrivere l’abbonamento

Leave A Comment